Spese di spedizione gratuite per ordini oltre i € 100,00.

EPILAZIONE LASER AL DIODO 

Doversi sottoporre in continuazione a depilazioni con ceretta, rasoi o creme depilatorie può essere stressante sia per il corpo che per noi stesse, sprecando tempo e denaro.
Per fortuna la tecnologia del laser al diodo oggi può aiutarci a rimuovere completamente i peli superflui.

Un manipolo viene passato sulla pelle emettendo un fascio di luce che colpisce il bulbo. Il laser intacca solo il follicolo, senza alterare la pelle che non subisce nessun danno. Per questo motivo il laser al diodo è perfetto sia per le carnagioni di fototipo 1 (pelle chiarissima), sia per i fototipi 6 (pelle scurissima). Può essere utilizzato su qualsiasi zona del corpo con peli superflui, tranne molto vicino agli occhi.
Inoltre, è possibile ottenere dei risultati visibili fin dalla prima seduta aumentando esponenzialmente i giorni di ricrescita del pelo.

I tipi di luci laser sono diversi, cambia l’unità di misura di lunghezza del raggio di luce (nanometro). La potenza del laser diodo è di 800w, il più potente tra i metodi di depilazione permanente perché è quello che riesce a raggiungere perfettamente la melanina del pelo senza intaccare la cute.

Prima di ogni seduta laser si deve passare il rasoio, il pelo deve essere corto per permettere alla luce di concentrarsi il più possibile nel bulbo.

Quanto dura una seduta?

Le sedute, come per ogni altro trattamento a cui possiamo sottoporci, variano la durata a seconda della zona trattata. Ovviamente la seduta per la zona del mento o del baffetto avrà una durata inferiore rispetto a quella per le gambe. In generale andiamo da un minimo di dieci minuti ad un massimo di un’ora circa.

Quante sedute servono per ottenere dei risultati?

Per ottenere un risultato permanente saranno necessarie sedute in 18/24 mesi circa. Tra una seduta e l’altra dovranno trascorrere dai 21 ai 28 giorni per le prime 12/18 sedute, inizierà poi un periodo di mantenimento molto soggettivo.
Il laser funziona sui peli in fase di nascita attiva (anagen) e quindi per poterli eliminare tutti, sono necessari più sedute.
Infine è raccomandato e consigliabile non esporsi ai raggi UV nei giorni successivi e precedenti al trattamento.

Il laser al diodo è doloroso?

Possiamo tranquillamente dire che le sedute non sono molto dolorose. Si può provare un leggero fastidio e torpore a causa del calore generato dal laser, principalmente durante le prime sedute.
Non vi sono particolari controindicazioni relative all’utilizzo del laser. Non viene effettuato su psoriasi, dermatiti, tatuaggi e in fase di gravidanza e allattamento.

GARANZIA

Soddisfatta o Ritrattata, dopo avere seguito il nostro protocollo e le sedute indicate in fase di consulenza, a fronte  dell’acquisto dell’abbonamento, sottoscriviamo una garanzia.

Cosa dicono di noi

WeCreativez WhatsApp Support
Siamo qui per rispondere alle tue domande. Scrivici pure!
👋 Ciao, Come possiamo aiutarti?
You don't have permission to register

Reset Password